Tra finto lusso e fast-fashion, evviva il made in Italy di Brunello Cucinelli

Ritornando al discorso sullo shopping responsabile e consapevole, a chi mi ha scritto privatamente che sono ambigua perché da un lato incoraggio un certo lusso e dall’altro lo contesto, per rispondere all’anonimo dico: la cosa ha più sfumature. E’ probabile che ci sia una certa ambiguità in quello che dico e posto, ma l’idea…

Scheletro di metallo e polpa di perline: i gioielli di Sophia Mann

I segnali che vengono da alcune artiste/designer del mondo femminile, mostrano cambiamenti di approccio alla tradizionale tecnica artigianale. Ovvero, propongono forme innovative espresse attraverso l’impiego di metodi tradizionali e/o materiali trazionali. In questo modo, pur essendo utilizzate tecniche antiche, il risultato è rivoluzionario…