D.I.Y. della domenica: paracord bracciale survival Wide Salomon bar

 Questa é una versione del famoso paracord survival bracelet chiamato Salomon bar. Questa versione é in pratica doppia ed usa 6 corde invece di 4. 1. tre paia di corde agganciate ad un’anello 1. agganciare le 3 coppie, 6 corde al nostro supporto preferito, che farà da chiusura al bracciale. 2. primo nodo: prendere la […]

Combat bracelet: ovvero il bracciale in paracord per eccellenza

Di paracord ne abbiamo parlato ultimamente e ne parleremo ancora nei prossimi sabati e domeniche… Oggi parliamo di uno sito italiano specializzato in accessori in paracord: paracordshop.it, tanti bracciali combat ma non solo. Il sito é ben strutturato e le foto mettono ben in risalto gli accessori prodotti. A chi piace il genere può essere […

Il nodo a testa di Turco di Miansai: braccialetti Nantucket

  Michael Saiger di Miansai é appassionato di corde nautiche. Ne abbiamo già parlato spesso alla Gazza, ed oggi tocca al braccialetto Nantucket. Il braccialetto Nantucket di Miansai é intrecciato a mano ed il nodo che lo costituisce é il nodo a testa di Turco, anche chiamato braccialetto del marinaio. E’ un nodo a treccia […]

Le costruzione geometriche di Brianna Fano

La corda nautica può avere molte interpretazioni e Brianna Fano, per la sua collezione di debutto, ne ha fatto un uso super-creativo. La designer ha realizzato una serie di gioielli che inglobano vari elementi diversi, sia in fatto di materiali che di forme. Il cordone spesso si allaccia a catene piatte in ottone, a moschettoni giganti, […]

Orly Genger by Jaclyn Mayer: fibre nylon e corda metallo

Un ritorno ai gioielli in corda e ottone vintage di Orly Genger by Jaclyn Mayer. Il duo, grazie all’uso costante del materiale che le contraddistingue, mantiene il proprio stile, ma riesce a trovare sempre spunti diversi. Per l’autunno colori caldi e lavorazioni nuove. I fili di nylon si legano a corda metallo, i tessuti morbidi con [….

Miansai: bracciali nautici corda e ottone

Da quando ne ho parlato tempo fa, mi sembra di leggere con maggiore frequenza di Miansai, brand apprezzato da creativi e trend setter, soprattutto del mondo americano/inglese. E soprattutto per i bracciali di ispirazione nautica, in cui il designer Michael Saiger, impiega corda e ottone. Lavorati secondo antiche tecniche in America, rappresentano un…

I braccialetti old fashion di Kiel James Patrick

Per ricollegarmi al tema New Vintage, Old and Rétro Style, i bracciali in corda di Kiel James Patrick. Realizzati a mano secondo stile preppy americano, questi accessori hanno un appeal unisex anche se seguono più un gusto maschile. Il concept di questi oggetti, come di tutto il brand, segue un percorso interessante che ruota intorno […]

Una Médecine Douce di bijoux artigianali

Una medicina necessaria, scacciapensieri, ultra-curativa, a cui tutti dovrebbero sottoporsi, quella di Médecine Douce, il brand di bijoux deliziosi avviato da Marie Montaud nel 2000. Uno stile francese che per l’estate 2011 ha attinto ai colori del Sud America. Bracciali di fili intrecciati che ricordano il Brasile, collane di corda che si ispirano…

Separati alla nascita: le collane in corda e pietre

Separati alla nascita. Un recente post di Elle America ne elogia lo stile. Kelsey Quan (prima immagine foto del post), avrà convinto qualche redattore moda ma la gazza la lascia perplessa. Perché ci vedo molto, tanto, troppo Proenza Schouler (seconda … Leggi l’articolo completo →