Lo stile urban-cool di Kate Bradbury e Molly Perrin

Gli anelli sottili da indossare in forma multipla su dita e falangi sembrano essere proprio il trend del momento (moda incoraggiata oltre che dall’estetica, dal vantaggio economico. Il materiale ridotto ai minimi, rende i pezzi-prezzi molto accessibili). Alcuni studenti della CSM hanno organizzato a Londra un pop-up shop (The Non-Members &#8230…

Stephanie Bates: architettura urbana e gioielli

Si ispira all’architettura Changes in state, la collezione di gioielli di Stephanie Bates. In particolare a quella della città di Birmingham, soggetta a trasformazioni tra costruzioni nuove che crescono e costruzioni in via di demolizione. Lo si intuisce anche senza leggere la descrizione della designer, per via di quelle linee angolate. Molto…

Il modernismo in cemento di Kate Bradbury

Cemento sì e anche nei gioielli. Non solo cioè nell’architettura. Materiale che suscita sensazioni ambigue e contrastanti (stratificazione cittadine, inquinamento, progresso sociale, deperimento), è associato nell’arte come nell’architettura in particolare al dopoguerra (Le Corbusier). Quindi parlarne oggi in ambito artistico, acquista…

I gioielli in cemento di Bergner Schmidt

L’estetica lineare e pura dello stile Bauhaus, si ritrova nel brand tedesco Bergner Schmidt, che ha fatto del pensiero del movimento del secolo scorso, un elemento fondamentale del suo design. Semplice ma non banale, questo stile si traduce in gioielli particolari realizzati con una materia ancora più non convenzionale. Non si tratta infatti…