Il crochet rock di Studiobosco

Ispirandosi ai vecchi colletti fatti all’uncinetto, che si applicavano a parte sopra agli abiti (soprattutto nel sud Italia), Marco Giugliano e Nicolò Bologna di Studiobosco, hanno reinterpretato la “materia”, restituendo gioielli crochet. Dotati di dettagli rock (catena ma anche spilla scarabeo), questi accessori assumono la funzione…

Una storia di recupero: le fumne e i gioielli craft

Anche nel carcere di Torino, si recuperano materiali. L’associazione lacasadipinocchio porta avanti un progetto con un gruppo di donne della casa circondariale, le fumne, che lavorano materiali di scarto insieme a prodotti semilavorati in comunità di lavoro in paesi in … Leggi l’articolo completo →

Dolcetti e altre storie di cucina crochet di Deferrari+Modesti

Te lo dò io il macaron Ladurée! Tornerò sul dolcetto più marketizzato della storia, volontariamente dal brand involontariamente dalle fashion blogger, ma intanto parlo delle cupcakes il mio dolcetto preferito molto in a Londra (anche se di tipo casalingo, perché … Leggi l’articolo completo →

L’arte del knitting: il fascino dei gomitoli craft

Non ho potuto resistere al fascino dei gomitoli craft di Knit Collage, Habu e Ozark Handspun. Non ho scoperto tardivamente il fare maglia, ne parlo da un po’ e sono ben consapevole del ritorno che la materia sta avendo ormai da alcuni anni. Ma non avevo mai visto in Italia e anche qui in Uk, […]

Le spille in lana e tessuto Liberty di Amanda Fatherazi

Designer specializzata in tessuti, Amanda Fatherazi ha uno stile retro, che prende ispirazione dalle dive noir degli anni ’30, ’40 e ’50. Il portfolio comprende poche cose, ma penso che sia agli inizi della sua carriera. Ha sviluppato con Liberty una buona collaborazione, probabilmente dovuta al materiale impiegato. E per lo store…

I gioielli knitting di Pristine Smut

Il sito non è aggiornato e le notizie che ho raccolto sono recenti ma non recentissime. Questo vuol dire che non trovo immagini dei bijoux che siano di ora, ma è tanto per far vedere in cosa consistono i pezzi di Pristine Smut, brand avviato da due ex della Central Saint Martins, Rosie Kent e Liria […]

L’arte knitting nei bijoux di Emmanuelle Esther

Sono tutti lavorati ai ferri i bijoux di Emmanuelle Esther, che più craft di così non si potrebbe. La maglia e la lana spessa sono ben visibili, a dimostrazione della cura artigianale della designer, chiamata non per caso Ema tricopathe. Esther vive e respira knitting, ricoprendo con la lana ogni cosa, dalla custodia per pc alle tavole […]

Le protuberanze-gioiello di Masako Onodera

I lavori di Masako Onodera, mi ricordano più cose allo stesso tempo. Sono infatti dei gioielli scultura, delle protuberanze organiche in lana e plastica che si ha la tentazione di toccare, per quanto l’aspetto sia attraente/repellente. Come già mi è successo in altre occasioni, vedo che quando una designer è anche artista, ci sono dei parallelismi…