Jennifer Moss: collane in feltro dalle forme organiche

E ancora più di quelli di Masako Onodera, i gioielli in feltro e plastica di Jennifer Moss sembrano forme organiche da toccare, il cui disegno assomiglia alle installazioni di Neto. Lunghi tubi a maglia che si allargano verso il margine con decorazione. O grappoli di feltro che ricalcano la sagoma dei polmoni (respiration). Ma non […]

Le collane a maglia di Heather Goldberg

Pura meraviglia, assoluta pura meraviglia e inoltre organica. Heather Goldberg, ex stagista del team di designer ThreeasFour e del brand Band of Outsiders, ha avviato un’attività di accessori in proprio, Shadowplay, totalmente realizzati a mano con fibre naturali come bamboo, cotone, seta, lana, ai cui fili vengono intrecciati pochi Swarovski…

Il bracciale in lana e argento di Karen Gilbert

Anche Karen Gilbert realizza dei gioielli d’arte che riflettono uno ricerca di materiali e uno stile concettuale. La serie che preferisco è quella che impiega l’uso di lana e argento, adatta a tribù metropolitane guerriere. Non so quanto pratico, ma trovo fantastico il bracciale.

I gioielli in lana e metallo di Joanne Haywood

Joanne Haywood lavora sul dualismo materia ridotta all’osso opposta a materia piena. I suoi gioielli sono quindi la combinazione di vuoto e pieno, in cui la lana incontra il metallo (argento o altro materiale scelto). Trovo deliziosi gli anelli, che pur rispecchiando un taglio molto in al momento, presentano l’elemento sorpresa della lana…

I lavori maglia crochet e catena di wear-and-tear

Intrecciare un semplice filo intorno ad una catena mi ha aperto gli occhi, nel senso che vedo questo genere di lavorazione negli accessori, con più chiarezza. Una tecnica simile è utilizzata da diversi marchi già visti e anche da wear-and-tear, un brand che realizza oggetti artistici da indossare. La definizione è giusta, perché sono gioielli concettuali…