L’Italia caraibica di Stella Jean

L’Italia e i Caraibi si incontrano in Stella Jean, una stilista che ha fatto delle sue origini (è italiana con eredità creole), la caratteristica estetica del suo design. I colori di entrambe le culture si ritrovano in collezioni vivaci, grafiche, etno-bohemian, eccessive eppure chiccose. I contrasti di linee e forme …

Erin Considine: simboli magici e filato

Sempre più brava e sofisticata nella sua ricerca artistica, Erin Considine ha realizzato per la stagione una serie di gioielli-scultura ispirati alla natura e alle tradizioni. Il tessuto tinto e filato è sempre al centro delle sue lavorazioni, annodato o intrecciato a metallo recuperato e rielaborato. Alcuni di questi monili, …

I bijoux catena e crochet di Ikou-Tschüss

Di questo brand, Ikou-Tschüss, avevo parlato a proposito di slow fashion, handmade e manodopera locale, per il tipo di approccio e di risultato raggiunto, bellissimo e originale. E all’epoca non conoscevo ancora i bijoux, che sono stati aggiunti alle collezioni moda e accessori del marchio. Collane e bracciali crochet e metallo. …

Da Dana Levy a Christophe Sauvat, è pom-pom mania

Dana Levy la conosciamo per lo stile gypsy-bohemian, fatto di bracciali dell’amicizia, charm-talismani, perline e colore la cui ispirazione proviene da viaggi in terre esotiche. Christophe Sauvat un po’ meno, ma ha alle spalle una lunga storia di successo nel mondo dell’accessorio. Attivo dagli anni ’80, ha dedicato molto spazio…

Fascino tessile: a Verona, il tessuto è protagonista del gioiello

Dalla tenace volontà di alcune designer del gioiello contemporaneo, che con coraggio cercano di farsi spazio in un mondo affollato e in un panorama italiano lacunoso e indifferente, è nata l’Associazione Nurò, che ha come obiettivo quello di favorire la conoscenza intorno al mondo della gioielleria e del gioiello contemporaneo, …

Garnett Jewelry: nuovo, vintage e riciclato

Nuovo e vintage miscelato insieme per creare dei bijoux artigianali che conservano l’imperfezione e la creatività del fatto a mano. Ottone riciclato, ceramica, pietre dure, argento, cotone e altri gingilli vintage. Aimee Munford lavora i materiali più disparati per realizzare gioielli dal gusto eclettico e portabile, che raccoglie sotto il &#8230…

Tra Italia e Spagna, gli accessori di Mariangela Artese

Il futuro della moda (sia come stile di vita sia come tendenza) è nel riciclo di rimanenze di tessuto e abiti scartati? Recentemente anche un colosso della fast fashion ha annunciato progetti intesi a riciclare i propri capi. Un altro colosso inglese street lo ha preceduto avviando un programma interessante …

Lo stile All American di Barrett Alley

Contrariamente al loro aspetto urban-casual, i bracciali di Barrett Alley, seguono un processo laborioso. La stoffa, la pelle, la tintura sono di natura organica, i dettagli, dai metalli ai bottoni, sono di origine vintage. I materiali sono tagliati e cuciti a mano, caratteristica di cui si vanta il brand, perché benché …

I deliziosi bijoux per bambini di Atsuyo et Akiko

Atsuyo et Akiko è un brand formato dalle giapponesi Atsuyo Yang & Akiko Mukae fondato a N.Y. nel 2007. Le due amiche-socie si occupano prevalentemente di moda per bambini, disegnata spesso in collaborazione con altri artisti-designer. Ma tra tutù e stampe candy e fluo, riescono ad inserire anche qualche bijoux. Non …