Le cornici di brillanti di Diane Kordas

Simboli religiosi e ancora simboli di fortuna. Questa volta li utilizza in modo brillante, Diane Kordas. Brillante sia per le soluzioni che la designer trova, sia perché vengono usati brillanti bianchi, brown, neri. La croce è inserita come il prolungamento della catena e non come il solito charm. Gli anelli, sono semplici e lineari cornici, […]

I gioielli in ebano e pietre preziose di N.oor

Sculture moderne per polso e collo, i gioielli N.oor, disegnati dalla libanese Noor Fares, sono un inno ai simboli di fortuna e felicità espressi nelle più diverse culture, da lei rivisitati e adattati allo stile contemporaneo. C’è l’occhio tipico della simbologia medio-orientale che è anche un tema amato dall’artista Francesco…

Le meraviglie preziose di Selim Mouzannar

    Selim Mouzannar rientra in quella categoria di designer/artigiani/gioiellieri fortunati, che ha respirato l’aria dei metalli nobili sin da bambino. E l’imprinting, unito ad un’indiscutibile talento, ha restituito delle creazioni meravigliose. C’è qualcosa di tradizionale, ma il taglio è molto originale. All&#8217…

Le piume fatali di Lanvin

Le piume fatali di Lanvin. Fatali perché sono così belle che ipnotizzano. Fatali perché sono così care che folgorano. Impossibilmente irraggiungibili (più di 500 sterline per una collana di metallo e piume è un tantino troppo), ma perfette per stile e colore. Sono le mie piume, ovvero sono le piume dei miei desideri, ma ovviamente […]

Polvere di diamante e oro per i gioielli Love Rocks NY

Se l’effetto polvere di diamanti è così bello virtualmente, chissà da vicino. Limor Ratzabi realizza gioielli dalla linea classica, con piccoli dettagli d’avanguardia. Ma la luce e il colore dell’oro, forse per via di quella polvere di dimante, rendono i pezzi speciali. E forse, sempre per via di quella polvere, molto costosi. Love…

Dal boho-chic al boho-glam al boho-luxe di Ruby Kobo

Avevo anticipato brevemente che anche il boho-chic doveva trovare un’evoluzione, visto che ormai sono 10 anni che lo si cita. E più che il passaggio al molto simile boho-glam, si doveva trasformare in altro. E’ successo, anche se per versioni più economiche rimane, ma nella sua evoluzione più sofisticata, è diventato il boho-luxe di…