Lo stile funky-pop-kitsch di BlingDeenie

Divertente, ma anche un po’ eccessivo con ricadute sul pop-kitsch. E’ lo stile funky di BlingDeenie, brand disegnato da Nadine Hutchinson. Molto colore, tanta plastica, prezzi accessibili. L’esecuzione non è ineccepibile, ma la serie dei pon-pon, è simpatica. Non è impegnativa proprio per questo aspetto giocoso, ma allo stesso…

I bracciali con pelliccia ecologica di Lucy Jenkins

Trovo che il margine tra arte e craft nel caso della designer Lucy Jenkins sia molto sottile. La creativa infatti realizza a mano gioielli o oggetti (quindi ricade nell’arte applicata-craft), ma visto il taglio raffinatamente concettuale e l’unicità dei pezzi, sono quasi delle sculture (qui ricade nell’arte pura). La sua linea di…

Le piume in argento di Lisa E Moss

Piume e piumaggi, veri e simulati. Come quelli di Lisa E Moss, in argento. La designer le unisce ad altri charm e catene di vari tipi, per restituire bracciali, collane, orecchini. Sono carini, alcuni di più, altri di meno. Un po’ visto come stile, ma mi piace la presentazione. La collezione dedicata ad Alexander McQueen, […]

I gioielli dolcetto di Abataba

Bjoux a forma dolcetto, con alcune note aggiuntive divertenti. Abataba è un marchio spagnolo che realizza a mano questo tipo di gioielli e che vende esclusivamente online. Non sono una novità…ma c’è sempre spazio per una fetta di torta! Recentemente ho una cosa per le forme a campana (= interesse), e l’anello Hot Couture con [….

Gli anelli Lego componibili di Lisa Taylor

Ero già pronta a sferrare la mia critica digitale nei confronti dei gioielli Lego di Lisa Taylor, a dire che modelli simili li abbiamo visti in giro da anni, che non è un’idea originale, che, che, che, quando di fatto li ho visti di persona. E mi sono ricreduta. Tutto quello di cui sopra è […]

I bijoux colorati di Betsey Johnson

Li ho trovati per caso, passando da un social net che ho appena scoperto, Pinterest, anche se il nome della designer già lo conoscevo. Parlo dei bijoux poco pretenziosi e poco costosi di Betsey Johnson, designer di lunga data, dallo stile particolarmente colorato. Come gioielli non sono originali, al contrario, mi sembrano la rivisitazione di […]

Lo stile minimal-organico di Alice Waese

Da minimo a minimale. Tema: bijoux essenziali. Materia: corda, catena, pendente. Stile: minimalista. Tendenza: attuale, filone New York (anche se la designer è di Toronto con sede a Londra). Nome: Curiouser + Curiouser di Alice Waese. Pochi pezzi organici che però, mi meravigliano.

Lo stile minimo-minimale di Hanna Sandin

All’ultimo piano della Saatchi Gallery di Londra, nella parte della Phillips de Pury & Company, c’è una sezione dedicata al nuovo design. Ci sono capitata spesso, senza capire subito di cosa si trattasse, ma penso di aver capito che il progetto ha il nome di Projectory, ed è una forma ibrida di esposizione/vendita di diversi prodotti…

Dress-up Band-Aids: i cerotti decorati di Cynthia Rowley

Quando li avevo visti la prima volta, non erano ancora in commercio. Li rivedo ora, e sono già esauriti. I cerotti colorati e decorati proposti da Cynthia Rowley, sembrano più un gioiello temporaneo, che non un prodotto curativo. Non credo siano stati ideati con uno spirito concettuale come quello di Lunnemann Collection (cerotto d’oro), penso…