Ancora su Marc Jacobs, Louis Vuitton e Yayoi Kusama

La moda banalizza l’arte? Per realizzare un bracciale di resina a pois, bisogna chiamare un artista? Questo accresce la nozione di arte nella cultura popolare o ne svaluta il valore? Non è più semplicemente un modo differente per presentare la solita roba, e così vendere un po’ di più? Un ritorno sul tema moda e […]

Nostalgia Vintage: il bauletto Vuitton ora e allora

Nonostante non rientri nei miei brand preferiti, au contraire, Louis Vuitton possiede il fascino del lusso francese che si trasmette intatto nei decenni. In particolare, il fascino sembra concentrarsi su di un modello sopravvissuto a mode, anni, generazioni: il bauletto Speedy. E’ vero che è uno dei modelli più “economici”, ma non…

Penne, piume, pellicce: gioielli primitivi, per moderne cavernicole

Non solo abiti per le Signore delle Nevi, ma anche accessori per moderne cavernicole. Da Louis Vuitton a Daydream Nation a Chris Habana (che ha abbandonato con guadagno, lo stile funky-punkish), gioielli lanosi e pon-pon pelosi. E anche anelli con aquile e forme, che richiamano lo stile navajo degli indiani d’America. Tricot, penne, piume, pellicce…

Vetrine londinesi: tra lusso che avanza e lusso che chiude, la creatività di Kabiri

Un po’ di vetrine londinesi, tra lusso che avanza e lusso che re-cede. Kabiri di Marylebone ha fatto realizzare da Jessica Dance, una vetrina deliziosa. Tutta realizzata in carta, inscena una stanza creativa con macchina da cucire, radio, pc, tutto ricavato da questo materiale. C’è anche un video che spiega il processo creativo del paper…

San Valentino di bijoux: da Chanel a Louis Vuitton, da Prada a Mulberry

Tra la rete e i negozi si vedono tanti gioielli e bijoux lanciati in occasione di San Valentino. Mi sembra che i brand si siano scatenati, sapendo che realizzare micro collezioni tematiche per feste diciamo anche pompate, può dare grandi risultati. Alcuni accessori vengono creati appositamente, altri vengono solo lanciati o rilanciati in occasione…