Lo stile scarno di Maria Nilsdotter

Con influenze che arrivano da terre nordiche e anglosassoni, lo stile di Maria Nilsdotter non poteva essere bohemian o latino. E così lo spirito si traduce in un design cupo fatto di artigli, ossa, serpenti e pipistrelli. Lo stile mi piace, perché, sebbene ripeta un genere ormai ampiamente conosciuto che ricorda la Love e RP/Encore, […]