Patrizia Bonati: oro flessibile come materia elastica

Patrizia Bonati, come Karola Torkos, crea dei gioielli che si trasformano. Una collana diventa bracciale; un bracciale diventa anello (ma l’anello non diventa collana, si tratta di modelli diversi); un orecchino diventa spilla. La designer usa principalmente l’oro (opaco, mai lucido), che incorpora in alcuni casi con delle incrostazioni…