London Jewellery Week 2010: Hatton Market

Oggi finisce la London Jewellery Week, e dopo aver visto alcuni degli appuntamenti, ultimo dei quali l’Hatton Market, ho forse capito il percorso/senso di questa manifestazione. Queste sono impressioni personali, ma alla fine ho interpretato le diverse venue, come un modo sì di coinvolgere più artigiani, designer, mini-brand possibili, ma anche…

Il brand di successo Monica Vinader

In diverse occasioni ho pensato di scrivere di Monica Vinader, ma poi qualcosa mi ha fatto cambiare idea ogni volta. Gioielli carini, ma non così particolari o diversi da quelli realizzati da altri designer meno aiutati. Eppure ne parlano riviste e redattrici, con entusiasmo, perché? Dalle immagini, ho sempre avuto l’impressione che ci fosse…

Il classicismo greco di Lara Bohinc

Si ispira allo stile greco classico, il design d Lara Bohinc, creativa molto amata in Inghilterra. E non mi spiego il perché. Non c’è niente di particolarmente nuovo in quello che fa. Non trovo per niente innovativo il suo design. Mi sembra di rivedere qualcosa del Versace anni Ottanta. E’ uno di quegli strani fenomeni […]

Bulgari: festeggiamenti per i 10 anni di B.zero1

Non sono un’amante di Bulgari, o meglio, sarei un’amante delle cose più preziose del marchio se le potessi avere. Quelle più accessibili, in oro, mi lasciano più fredda. E anche quelle in argento, tipo la versione per beneficenza, non sono tra i miei pezzi preferiti. Per le appassionate del marchio, fra poco ricorrerà il decimo […]

La natura semi-preziosa di Victoria Tryon

Le creazioni che trovo più interessanti di Victoria Tryon sono quelle che riproducono prodotti della natura, realizzati in modo realistico con l’aggiunta di elementi originali. I baccelli di pisellini sono unici, ed il fatto che sono realizzati con materiali semi-preziosi come ottone, bronzo e perle di fiume, rende il prezzo accettabile e accessibile…

PI Independent di Lapo Elkann per Dinh Van

E’ soltanto di recente che ho letto il termine con cui viene definito Lapo Elkann: designer! Ammetto che non lo sapevo, dato che mi sembrava ricoprisse un altro ruolo più imprenditoriale. Ma perché no, ognuno può (re)inventarsi una carriera, darsi un’identità se insofferente al suo ruolo, e dato che la sorte bacia sempre i fortunati…

Le colombe pasquali di Paloma Picasso per Tiffany

Della collezione di Paloma Picasso per Tiffany mi piacciono poche cose, stile troppo classico e poco innovativo. Ma la colomba, proposta sotto forma di ciondolo in vari materiali, è carina e ovviamente adatta ad un pensiero pasquale. Oltre a lei, salvo qualche cuoricino qui e là e la collana con cerchi in oro, martellati per […]

Lo stile classico e organico di Satomi Kawakita

Classico e semplice. Lo stile di Satomi Kawakita mi piace molto, perché segue forme organiche che sono facili da indossare sempre. E con grande gioia per chi ama il modello di bi-anelli, la designer realizza diverse varianti, anche nel prezzo. Di origine giapponese, la Kawakita si è dedicata alla lavorazione del vetro e delle perline di […]

Dalle ninfe e dall’Oceano, i gioielli di Alex Woo

Anche questa collezione di gioielli di Alex Woo, si ispira alla natura marina e precisamente al movimento dell’Oceano. Chiamata Narissa (la ninfa marina), si compone di pendenti, collane, orecchini e bracciali in oro e argento che ricordano una scogliera che si riflette nell’acqua. Molto eleganti e delicati. Altrettanto eleganti sono i bracciali…