Le piume in argento di Lisa E Moss

Piume e piumaggi, veri e simulati. Come quelli di Lisa E Moss, in argento. La designer le unisce ad altri charm e catene di vari tipi, per restituire bracciali, collane, orecchini. Sono carini, alcuni di più, altri di meno. Un po’ visto come stile, ma mi piace la presentazione. La collezione dedicata ad Alexander McQueen, […]

Dal tridimensionale al bidimensionale. I gioielli di dario’s

Dal 3d al 2d e ritorno. Itai Mintz, designer di Tel Aviv, ha questa ambizione: trasformare oggetti e superfici, e realizzare gioielli dai profili originali. Il nome del brand a cui ha dato vita un paio di anni fa si chiama dario’s, che suona latino. Perché un nome di persona? Perché non è un nome, […]

Shop Alert: Beyond The Valley

    Store che rientra nella categoria dei fenomeni ispirazionali, Beyond The Valley, è stato avviato nella sua forma permanente nel 2005, dopo aver fatto apparizione come pop-up shop a Covent Garden. Diretto da due ex della Central Saint Martins, Kate Bonhôte e Kristjana S Williams, raccoglie prodotti del brand omonimo e quelli di altri…

La collana-colletto-gioiello di Cabinet

Avevo accennato al sito Young British Designers, l’e-shop che vende prodotti craft, made in Uk. Ha preso il via, in una forma che propone oggetti e dà consigli. Tra le varie cose ho notato i gioielli di Cabinet, il team di designer fondato nel 2008 da Gemma Critchley e Zara Braganca. L’obiettivo delle due creative […]

First Impressions: il gioiello emozionale

Non so se è la prima volta che parlo di gioiello emozionale, e se realmente esista un gioiello emozionale. Ma mi è sembrata la definizione più naturale da dare a First Impressions, il gioiello che si basa sulle impronte ditigali. Il design è semplice ma il concept è unico (non so poi, ma almeno per […]

I bracciali Coco di Flutter

Flutter. Ne avevo parlato, ma ci ritorno per due ragioni. Primo motivo. I bracciali che ha realizzato in pelle intrecciata a metallo rientrano nella fascia di gioielli portabili, dallo stile urbano contemporaneo che va molto ora, con prezzi accessibili. Secondo motivo. Gli ha dato un nome, Coco. Ha brandizzato questi bracciali, disponibili in diversi…

Lo stile casual nautico di Gilly Langton

La natura e il mare, nel caso di Gilly Langton, non hanno portato forme marine, ma forme nautiche. Non alghe, sassi, legni, ma corda e ganci da imbarcazione. Una prospettiva per una volta diversa, che la designer ha integrato con uno stile minimalista e pulito. Il risultato non è come si potrebbe pensare, vista l’ispirazione, […]

I bracciali dell’amicizia di Allumer

Da molto tempo leggo commenti positivi (da parte della stampa) di questo brand di bijoux, Allumer, realizzato da Natasha Leith-Smith. Di per sé il design è quasi banale, per semplicità. Ma come mi trovo sempre più spesso a pensare, le cose più semplici sono anche quelle che piacciono di più. Perché sono facili da indossare. […]

I gioielli a maglia preziosa di Nina Bukvic

E a proposito di lavori ai ferri. I gioielli di Nina Bukvic mi ricordano tanto la versione preziosa di un lavoro a maglia o a uncinetto. Non so quale tecnica usi, dato che sperimenta molto, ma l’effetto filato è molto originale. Ho visto alcuni suoi pezzi, ma non li ho sentiti in mano. Sono bellissimi […]